Le città sono teatri, ogni istante si aprono palcoscenici…In ricordo dello storico Maestro artigiano di via Calderai, nel cuore del centro storico di Palermo. Nino Ciminna era uno stagnino. La antica bottega (foderata da meravigliose credenze in legno, usurate dal tempo) è stracolma di strumenti da lavoro, che sono preziosi oggetti storici e di manufatti: oliere, imbuti, coppi per raccogliere i fichi d’india, secchi, oggetti di utensileria di ogni tipo. Nel fondo, come un altare, santi e fotografie di famiglia, lumini per ceri, stendardi della squadra di calcio e calendari…


TITOLO: La città guardata: Palermo – Omaggio al Maestro Nino Ciminna

CATEGORIA:  cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Enrico Montalbano

EMAIL: enrico.montalbano@gmail.com

SITO: –

CITTA’: Palermo

NOTE SUL VIDEOMAKER: Autore, documentarista, reporter. Da anni, mi occupo di immigrazione. Ho realizzato molti lavori su questo tema, collaborando da freelance con altri filmmaker, emittenti televisive, quotidiani online, blog.

CAMERA USATA: Panasonic AVCHD

PROGRAMMA MONTAGGIO: –