A un uomo viene diagnosticato il cancro. Nel tentativo si sfuggire all’ineluttabile, finge di essere qualcun altro, assaporando i molteplici punti di vista della percezione in un monologo che ha, come interlocutore muto, un misterioso uomo senza volto.


TITOLO: L’uomo dal fiore in bocca

CATEGORIA: Lungometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Vittorio Gazzera

EMAIL: vittorio.gazzera@gmail.com

SITO: –

CITTA’: Torino

NOTE SUL VIDEOMAKER: Fumettista e scrittore, opero nel cinema dal 2011, anno in cui ho fondato la Vertical Green productions e diretto il mio primo cortometraggio, REWIND (selezione al “Too Short To Wait” del Torino Film Festival 2012). Le produzioni successive (sempre realizzate a budget zero e contando sulla professionalità e la passione di amici artisti), mi vedono impegnato in quasi ogni ambito audiovisivo: cortometraggi (RETOUR, 2013, per il festival CinemAmbiente), lungometraggi (L’UOMO DAL FIORE IN BOCCA, 2013, dall’opera omonima di Luigi Pirandello), spot televisivi (soprattutto per la piattaforma online MYVISTO), video musicali (HAPPY FROM PAESANA, 2014) e web series (BUNKER, 2014 – vincitore di 3 premi ai Rome Web Awards + nomination ai web festival di Sicilia, Miami e Rio de Janeiro). Attualmente sto esplorando il mondo dell’animazione, con alcune web series a cartoni animati in uscita nel 2018.

CAMERA USATA: Sony Handycam HDR-CX210 / microfono Shure Beta 58A + registratore vocale Olympus VN-8700PC

PROGRAMMA MONTAGGIO: premiere