Videclip by Dinamoscope SInce I started working on the videoclip “Fiore etilico”, I had the impression that it was developing a symbiothic relationship with the song itself: the characters express their thoughts through the song’s lyrics and their odd movements follow exactly the music’s rythm. The editing obsessively follows the rythm of the song, linking together subliminal images (281 cuts) of two parallel and complementary worlds: the real life and the narration. The first one shows metaphorically a power game while the second displays a strategy represented by a chess game between Cristiano and Riccardo, the bass player and the drummer, respectively. The singer, Fabrizio and the guitarist Valerio acts as narrators, in constant balance between the two dimensions. The purpose of our videoclip is to make the audience feel the very meaning of the “Fiore etilico”: the shortness of breath before the surrender. Directed by Antonella Sabatino D.O.P.: Alessandro Salzillo Screenplay: Antonella Sabatino e Valerio Salustri Concept: Fabrizio Morigi Camera: Alessandro Salzillo, Francesco Mazzei Editing: Antonella Sabatino Colorist: Andrea Pozzato Make up: Francesca Faller, Crystal Maria Luca for WeirDo With Martina Galletta and Valerio Morigi Backstage by Massimiliano Pichierri Music by Verderame (Exit Music Studios Roma – Exit Records) Thanks to Veronica Baccolo and Eva Rossetti


TITOLO: Verderame – Fiore etilico

CATEGORIA: music

PRODUZIONE: –

REGIA: Antonella Sabatino

EMAIL: antonellasabatino@hotmail.com

SITO: –

CITTA’: Roma

NOTE SUL VIDEOMAKER: Antonella Sabatino, classe 1986, inizia le sue sperimentazioni nel settore audiovisivo nel 2007. Durante il suo percorso universitario approfondisce le tecniche di realizzazione dei video musicali, affascinata dal lavoro di Michel Gondry, e nel 2013 si laurea, magna cum laude, in Saperi e Tecniche dello Spettacolo Digitale con una ricerca innovativa sul jump-cut. La sua carriera come filmaker inizia nel 2013 con la realizzazione di video che ben rappresentano la sintesi tra musica e ritmo dell’immagine. Lavora soprattutto come regista e montatrice freelance di documentari, spot e videoclip musicali e proprio nel 2013 fonda il progetto The Insiders, mirato ad approfondire l\’ambito della musica elettronica. Sempre nel 2013 dà vita a Dinamoscope, team di creativi impegnato nella produzione di audiovisivi a 360°. Il 2014 è l’anno dell’inizio delle collaborazioni con il Giffoni Film Festival, in qualità di operatrice e montatrice, e con l’associazione MAST, per la quale inizia a lavorare nelle scuole, come insegnante di filmaking, e in carcere col progetto Liber Liberanti. Infine inizia la collaborazione con la produzione Ars Millennia, che nel 2015 produce il film indipendente “L’incredibile storia della signora del terzo piano”, per il quale Antonella Sabatino firmerà il montaggio. Il 2015 è l’anno dei viaggi, di cui il più significativo la porterà in India per girare il documentario “Chhau nach, on the road to Jharkhand”. Come operatrice e montatrice ha lavorato anche in tv per Italia 1, Rai 5, Sky e Arte, e collaborato con importanti marchi quali Canon, Calzedonia, FCA Bank, Msd, Earth Day Italia, Althea, Surf Expo, Unicef. La sua rete professionale è in continua crescita, così come la sua passione nel ricercare e sperimentare modi sempre nuovi di comunicare attraverso la sinergia tra musica e immagini.

CAMERA USATA: –

PROGRAMMA MONTAGGIO: –