Il buio ed il silenzio di un abuso rivivono nelle stanze della mente di una donna (dedicato a Franca Rame)


TITOLO: Franca

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Antonella Barbera

EMAIL: antonella.barbera@yahoo.it

CITTA’: Enna

NOTE SUL REGISTA: Antonella Barbera, classe 1975, musicista e regista ennese, esperta di regia, montaggio e sceneggiatura, si occupa di realizzazione di filmati dal 2004.

CAMERA USATA: Sono state utilizzate due reflex Canon Eos 5D MKII, delle vecchie lenti manuali Zeiss, un rteppiede manfrotto, un piccolo slider, un microfono mezzofucile Rode NTG2.

PROGRAMMA MONTAGGIO: premiere


Universi paralleli. ” La corona e la sfera conquisteranno gli spazi ”


TITOLO: Il duca bianco

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Giacomo Colombari

EMAIL: colombarimail@gmail.com

CITTA’: Bologna

NOTE SUL REGISTA: Giacomo Colombari nato a Bologna, classe 1993.

CAMERA USATA: –

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


Un ostaggio politico prova a liberarsi dal suo carnefice. In una lotta dura all’ultimo sangue.


TITOLO: Prisoner

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Tazio Massimi

EMAIL: hat.production.videomakers@gmail.com

SITO: –

CITTA’: Torino

NOTE SUL VIDEOMAKER: Sono un giovane Videomaker di Torino, dopo gli studi in ambito cinematografico ho deciso di mettermi alla prova nel settore.

CAMERA USATA: canon 600d

PROGRAMMA MONTAGGIO: premiere


A young man wakes up with scratches and bruises all over his face. And he has no idea how he got them.


TITOLO: While One Plays With Death At Night

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Joscha Mayer

EMAIL: joschanicolasmayer@gmail.com

SITO: –

CITTA’: Calas de Mallorca (Spagna)

NOTE SUL VIDEOMAKER: I love winning awards

CAMERA USATA: –

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


A LETTO SENZA CENA è un cortometraggio sui DCA nel quale viene rappresentato uno stralcio della vita quotidiana di una ragazza adolescente vista attraverso lo sguardo distaccato di uno spettatore, che di lei intercetta il forte condizionamento mentale, entrando di fatto nella visione alterata che scandisce i ritmi frenetici di una continua fuga dalla realtà. I blog pro-anoressia e pro-bulimia giocano un ruolo fondamentale sulla personalità di chi vive immerso in una realtà che si traduce in un vero e proprio allarme sociale, poiché i loro contenuti sono il prodotto di una visione completamente distorta della problematica dei disturbi del comportamento alimentare e della vita, ed inoltre sembrano essere totalmente fuori controllo: chiunque può interfacciarsi con questo mondo virtuale, catapultato nelle false aspettative di una perfezione fisica deviata. Nel cast la giovanissima Nikla Minolfi, Michele Franco (La trattativa – S.Guzzanti), Loredana Sileo (Il principe dei tarocchi – M.Griggion), Katia Benassi, Andrea Signorino, Davide Sussolano, Lorenzo Felace, Giulia Tivero (Nine – M.Laversa, J.Di Donato, R.Dalboni), Giulia Papani. Music score Emiliano Muscillo, Carlo Romeo.


TITOLO: A letto senza cena

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA:  Patrice Makabu

EMAIL: patricemk@gmail.com

SITO: –

CITTA’: Torino

NOTE SUL VIDEOMAKER: –

CAMERA USATA: –

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


Attenti ai tatuaggi a buon mercato… Omaggio alla serie “Ai confini della realtà”


TITOLO: Semi permanent

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Marco di Gennaro

EMAIL: festival@digennaro.info

SITO: –

CITTA’: Avezzano (L’Aquila)

NOTE SUL VIDEOMAKER: photo e videomaker, pilota di droni

CAMERA USATA: –

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


 

Video-poesia che commemora il Centenario del terremoto del 1915 che colpì l’Italia Centrale il 13 gennaio di quell’anno causando trentamila vittime.


TITOLO: Poemotus 1915

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Marco di Gennaro

EMAIL: festival@digennaro.info

SITO: –

CITTA’: Avezzano (L’Aquila)

NOTE SUL VIDEOMAKER: photo e videomaker, pilota di droni

CAMERA USATA: –

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


 

Un uomo pone fine in maniera sanguinosa al triangolo amoroso che lo vede coinvolto e poi, forse, si suicida. Un misterioso figuro incappucciato, dopo avergli offerto da bere in un pub, gli mostra come le sue azioni possano assumere un altro significato.


TITOLO: Rewind

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Vittorio Gazzera

EMAIL: vittorio.gazzera@gmail.com

SITO: –

CITTA’: Torino

NOTE SUL VIDEOMAKER: Fumettista e scrittore, opero nel cinema dal 2011, anno in cui ho fondato la Vertical Green productions e diretto il mio primo cortometraggio, REWIND (selezione al “Too Short To Wait” del Torino Film Festival 2012). Le produzioni successive (sempre realizzate a budget zero e contando sulla professionalità e la passione di amici artisti), mi vedono impegnato in quasi ogni ambito audiovisivo: cortometraggi (RETOUR, 2013, per il festival CinemAmbiente), lungometraggi (L’UOMO DAL FIORE IN BOCCA, 2013, dall’opera omonima di Luigi Pirandello), spot televisivi (soprattutto per la piattaforma online MYVISTO), video musicali (HAPPY FROM PAESANA, 2014) e web series (BUNKER, 2014 – vincitore di 3 premi ai Rome Web Awards + nomination ai web festival di Sicilia, Miami e Rio de Janeiro). Attualmente sto esplorando il mondo dell’animazione, con alcune web series a cartoni animati in uscita nel 2018.

CAMERA USATA: Canon EOS 7D + ottica EF 24-105mm / microfono Shure Beta 58A + registratore vocale Olympus VN-8700PC

PROGRAMMA MONTAGGIO: premiere


 

Un comunissimo ragazzo moderno combatte le proprie inquietudini, le proprie sofferenze, paure, vuoti. Tipiche di ogni altro ragazzo. Una cloaca di individui che inneggia al narcisismo perché divorata all’interno dall’Indifferenza.


TITOLO: Il mio nome è giacomo

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Raffaele Nacchiero

EMAIL: raf.nac@hotmail.it

SITO: –

CITTA’: Foggia

NOTE SUL VIDEOMAKER: Sono Raffaele Nacchiero, un semplice ragazzo del “Sud”. Studio ingegneria gestionale presso il Politecnico di Bari, ma sono un aspirante attore e regista. Ho frequentato per due anni il Teatro dei Limoni di Foggia, studiando recitazione e avendo la possibilità di recitare nel Teatro comunale U. Giordano. Amo scrivere sceneggiature e dirigere cortometraggi. Tra questi, il primo “Le Foglie hanno Radici” è giunto finalista in diversi festival nazionali, vincendone uno.

CAMERA USATA: –

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


 

Racing against time, Phil must find a way to flag down help to save his comatose sister after he encounters a hoard of flesh eating zombies.


TITOLO: Room 205

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Zac Chia

EMAIL: zacchia95@gmail.com

SITO: –

CITTA’: Los Angeles (Stati Uniti)

NOTE SUL VIDEOMAKER: Born and raised in Kuala Lumpur, Malaysia, Zac Chia is a Los Angeles based writer / director with a deep passion for telling meticulously crafted stories that put his characters and most importantly, his audience members on an emotional roller coaster ride. To Zac, there is nothing more important than creating an enjoyable experience for his viewers, and he loves to do so by crafting complete visual and aural experiences for them. He’s been extremely blessed to have met and collaborated with many talented filmmakers, and hopes to continue to grow with them, and to constantly be challenging themselves to come up with more inventive and innovative ways to tell unique and impactful stories. ​ Zac is currently in post-production for ‘Where Things May Grow’ and ‘Because Frankie’ with the incredibly talented writers / EPs of the respective projects – Taylor Blackburn, and Meg Hughes. He’s also currently working on a new draft of ‘Sector 7’ – the feature screenplay that was inspired by ‘Room 205’, his award-winning short, and the script of ‘Paracusis’, a short that will be directed by one of his talented long time collaborators, Yixia Li.

CAMERA USATA: Arri Alexa Classic with Zeiss Ultra Primes Lenses

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


PSW: Sector7