Un brano della tradizione musicale siciliana che gioca con la primavera, stagione che apre ad una nuova vita, in una Palermo, Capitale della Cultura, che rinasce col suo centro storico pieno di nuove energie, di arte e musica per le strade. Al centro di questa rappresentazione il corteggiamento, quello ancestrale, con i musicisti che cantano, da balcone a balcone, i sentimenti verso la bella ragazza affacciata, essa stessa simbolo dell’arrivo della primavera e del cambiamento. Il brano è suonato e cantato da Angelo Daddelli & I Picciotti, di Palermo.


TITOLO: Comu si beddrea

CATEGORIA: Videoclip

PRODUZIONE: –

REGIA: Enrico Montalbano

CITTA’:Palermo

NOTE SUL REGISTA: Sono un documentarista, ho realizzato molti lavori sulla questione immigrazione. Ho collaborato con diversi filmmaker, emittenti televisive nazionali, quotidiani online, blog. Ho lavorato nella produzione del film TERRAFERMA (2011) di Emanuele Crialese, col ruolo di OSM (Organizzazione Scene di Massa).

CAMERA USATA: Sony s7, Canon Mark II

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


Le città sono teatri, ogni istante si aprono palcoscenici…In ricordo dello storico Maestro artigiano di via Calderai, nel cuore del centro storico di Palermo. Nino Ciminna era uno stagnino. La antica bottega (foderata da meravigliose credenze in legno, usurate dal tempo) è stracolma di strumenti da lavoro, che sono preziosi oggetti storici e di manufatti: oliere, imbuti, coppi per raccogliere i fichi d’india, secchi, oggetti di utensileria di ogni tipo. Nel fondo, come un altare, santi e fotografie di famiglia, lumini per ceri, stendardi della squadra di calcio e calendari…


TITOLO: La città guardata: Palermo – Omaggio al Maestro Nino Ciminna

CATEGORIA:  cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Enrico Montalbano

SITO: –

CITTA’: Palermo

NOTE SUL VIDEOMAKER: Autore, documentarista, reporter. Da anni, mi occupo di immigrazione. Ho realizzato molti lavori su questo tema, collaborando da freelance con altri filmmaker, emittenti televisive, quotidiani online, blog.

CAMERA USATA: Panasonic AVCHD

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


SANTUZZA racconta un momento particolare che si perpetua quotidianamente in uno dei posti più belli e antichi di Palermo. Monte Pellegrino è da sempre un luogo sacro. Nel XVII secolo diventa sede del Santuario di Santa Rosalia patrona della città di Palermo, chiamata dal popolo la Santuzza. Ogni giorno si assiste al pellegrinaggio di centinaia di persone di differente credo e fede (in particolare i Tamil) rappresentazione di uno straordinario sincretismo religioso.


TITOLO: Santuzza Santa Rosalia

CATEGORIA:  cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Enrico Montalbano (+ Letizia Porcaro e Vincenzo Lo Piccolo)

SITO: –

CITTA’: Palermo

NOTE SUL VIDEOMAKER: Autore, documentarista, reporter. Da anni, mi occupo di immigrazione. Ho realizzato molti lavori su questo tema, collaborando da freelance con altri filmmaker, emittenti televisive, quotidiani online, blog.

CAMERA USATA: Panasonic AVCHD

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


Sorge il sole a Mondello, borgo marinaro di Palermo, con le note di un pianoforte che suonava in strada…


TITOLO: Cortissimo: pianoforte alba Mondello Palermo

CATEGORIA:  cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Enrico Montalbano

SITO: –

CITTA’: Palermo

NOTE SUL VIDEOMAKER: Autore, documentarista, reporter. Da anni, mi occupo di immigrazione. Ho realizzato molti lavori su questo tema, collaborando da freelance con altri filmmaker, emittenti televisive, quotidiani online, blog.

CAMERA USATA: Panasonic AVCHD

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


La festa della Madonna della Mercede al Capo è una antica festa religiosa, con una processione che si snoda nell’affascinante scenario di uno dei mercati storici di Palermo, Il Capo, nel cuore della città arabo-normanna.


TITOLO: Festa della Madonna della Mercede al Capo

CATEGORIA:  cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Enrico Montalbano

SITO: –

CITTA’: Palermo

NOTE SUL VIDEOMAKER: Autore, documentarista, reporter. Da anni, mi occupo di immigrazione. Ho realizzato molti lavori su questo tema, collaborando da freelance con altri filmmaker, emittenti televisive, quotidiani online, blog.

CAMERA USATA: Panasonic AVCHD

PROGRAMMA MONTAGGIO: –


Le operazioni di sbarco dei migranti e la prima accoglienza sono scandite da protocolli e procedure. “Lo spettacolo del confine” va in scena. “Un set che si ripropone, con la sua regia e i suoi attori”, dove i migranti sembrano relegati a ruoli di comparse, senza nomi, nello sfondo di un grande evento mediatico. L’Europa mostra la sua incapacità di trovare soluzioni altre, come l’apertura di canali di ingresso legale. Oggi la questione immigrazione è a tutti gli effetti un business, in cui “buoni e cattivi” finiscono spesso per confondersi


TITOLO: Sbarco al porto di Palermo: fin qui tutto bene?

CATEGORIA:  travel

PRODUZIONE: –

REGIA: Enrico Montalbano

SITO: –

CITTA’: Palermo

NOTE SUL VIDEOMAKER: Autore, documentarista, reporter. Da anni, mi occupo di immigrazione. Ho realizzato molti lavori su questo tema, collaborando da freelance con altri filmmaker, emittenti televisive, quotidiani online, blog.

CAMERA USATA: Panasonic AVCHD

PROGRAMMA MONTAGGIO: –