La più grande community europea della GoPro sarà presente al festival con tante novità.

GoPro è da sempre considerata l’action cam per eccellenza. Sono migliaia i video girati con questa camera unica e apprezzata da tutti coloro che decidono di riprendere il mondo che gli circonda, su terra, aria e acqua.

E proprio GoPro non poteva mancare ad un appuntamento così importante dedicato al mondo del videomaking come il Videomakeroftheyear.

go pro logo

La nota action cam sarà presente all’evento grazie a GOCAMERA.it, dal 2008 punto di riferimento di GoPro in Italia. Non un semplice shop online ma un portale multipiattaforma che riunisce la community italiana in stimolanti luoghi di incontro e scambio.

Il Forum tecnico raccoglie discussioni di centinaia di appassionati ogni giorno, mentre il Blog è il mezzo più seguito per rimanere aggiornati e seguire gli influencer più noti nelle loro recensioni o tutorial.

I Wannabe Hero ogni giorno si incontrano sui canali social e si incontreranno anche al festival in una zona a loro dedicata, ricca di sorprese.

Un evento nell’evento, dove non mancheranno i workshop per scoprire tecniche e consigli sulla action camera più amata da ogni videomaker e per avvicinarsi alla GoCamera Academy.

 

MYVISTO, nuovissima startup di contest video lanciata da Luca Argentero, sigla la partnership con Videomaker of the year.

Myvisto è la piattaforma web user generated content che connette brand e popolo della Rete.

Nata ad inizio dicembre del 2016 da un’idea di Luca Argentero e Paolo Tenna, nel corso di questi mesi ha raggiunto risultati davvero importanti: oltre 1000 creativi iscritti, 60000 votanti registrati e oltre 850 video caricati sulla piattaforma.

Un’altra importante partecipazione a supporto di quello che sta diventando il festival punto di riferimento del videomaking in Italia.

Questa collaborazione porterà alla creazione, durante i giorni del festival, di workshop dedicati e alla presenza nella giuria proprio del suo Ceo Paolo Tenna che grazie alla sua esperienza nel mondo del cinema (membro del consiglio di amministrazione di: Film Commission Torino Piemonte, Istituto Cinecittà Luce e Fip-Film Investimenti Piemonte) e del branded content, valuterà i migliori videomaker che sino ad oggi si sono iscritti al sito.

Una partnership non solo editoriale ma attiva per promuovere, tutelare e incentivare i giovani videomakers.