HOME FESTIVAL, il festival di musica più importante d’Italia, chiude l’edizione 2018 con il racconto di cinque giorni di festa in 120 secondi di pura adrenalina.


TITOLO: Official Aftermovie Home Festival 2018

CATEGORIA: Videoclip

PRODUZIONE: –

REGIA: Mirko Rispoli

CITTA’: Torino

NOTE SUL REGISTA: Regista video, specializzato in video corporate, events, e fashion. Paul Bridge: esperto vj visual, corporate e music video.

CAMERA USATA: As7 – Gh5 – Ronin s – gopro4 – segway ninebotminipro

PROGRAMMA: Adobe Premiere


Tim Alicino is an italian but South Africa based sound engineer and through his words we’ll discover what the art of sound design means for him.


TITOLO: Listen, Imagine, Create

CATEGORIA: Documentario

PRODUZIONE: –

REGIA: Michelangelo Torres

CITTA’: Torino

NOTE SUL REGISTA: Sono un filmmaker specializzato in mini documentari e brand film, tuttavia negli anni ho realizzato video di diverso genere quali trailer cinematografici, promo, format tv ecc., lavorando per clienti quali Lenovo, Impact Hub e Seminal Film, tra gli altri.

CAMERA USATA: Pansonci GH4, Panasonic LX100, Voigtlander Nokton 25mm f0.95, Olympus Zuiko 12mm

PROGRAMMA MONTAGGIO: Final Cut Pro X


Hai mai pensato che la persona che ami follemente potesse tradirti? Hai mai pensato di poter vedere la tua vita crollare da un momento all’altro? E se potessi raccontare la tua storia, come la racconteresti? Un uomo e una donna sono seduti a un tavolo, faccia a faccia, immersi nell’oscurità. Ad un certo punto, tra i due, prende vita una strana conversazione: l’analisi di una storia segnata da amore, violenza e morte. Un dialogo che riporta alla luce un passato che, forse, era meglio dimenticare. Questa non è fiction, questa è una storia vera. Dark Violet è un viaggio nel terrore vero, quello che può realmente rovinare una vita. È un susseguirsi di domande che non trovano risposte. Una storia che, purtroppo, accade tutti i giorni.


TITOLO: Dark Violet

CATEGORIA: Cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Massimiliano Manzo

CITTA’: Torino

NOTE SUL REGISTA: Mi sono laureato in Ingegneria dei Mezzi di Comunicazione presso il Politecnico di Torino, poi ho capito che fare il programmatore non era la mia strada. L’incontro con il documentario è avvenuto nel 2012, quando ho lavorato come assistente di produzione in SmoKings, film sulle vicende della Yesmoke e del suo scontro con la Philph Morris. Sempre nel 2012 ho partecipato come assistente di produzione alla realizzazione del documentario Ottopunti sull’arresto del giornalista Timothy Ormezzano durante il G8 di Genova. Nel 2013 ho preso parte allo spettacolo teatrale La bellezza salvata dai ragazzini di Gabriele Vacis in qualità di montatore video. Nel 2014 ho lavorato nel reparto VFX per il progetto Front Effects. Nel 2015 ho realizzato come operatore e montatore IdealSound, la mia prima serie documentaristica indipendente con protagonisti musicisti esordienti. Nel 2016 ho fondato Frame for Breakfast, studio di produzione video con il quale realizzo filmati per clienti privati. Nel 2017 ho firmato la fotografia di Banko cortometraggio vincitore del primo premio al Riace Film Festival. Collaboro da due anni con lo Studio Taurinorum per il quale mi occupo di montaggio video. Nel 2017 ho montato il documentario Etiopia in Tuk Tuk, vincitore di numerosi premi internazionali tra cui il primo premio all’Hollywood International Independent Documentary Awards. Sempre nel 2017 ho preso parte come operatore alla realizzazione degli episodi de Il Mondo a Rallentatore in Tibet e Senegal. Nonostante frequenti la vita di città da più di 10 anni continuo a vivere in provincia, perchè alla fine la provincia ha sempre un suo fascino indiscutibile.

CAMERA USATA: Panasonic Lumix Gh5, Sony a3600, ottiche sony e leica, dji mavic, tiny vision 2

PROGRAMMA MONTAGGIO: Adobe Premiere Pro, Da Vinci Resove


Due alpini si ritrovano in trincea e passano il tempo combattendo. La noia.


TITOLO: Lima27

CATEGORIA: Web series

PRODUZIONE: –

REGIA: Ruben De March

CITTA’: Beinasco (TO)

NOTE SUL REGISTA: Appassionato del grottesco e non-sense del cinema

CAMERA USATA: –

PROGRAMMA MONTAGGIO: –

E’ la storia di un aspirante scrittore. Un suono richiama la sua attenzione, si trova di fronte ad una macchina da scrivere Olivetti Lettera 22, scrive di getto una storia, dal titolo SNOW IN THE DESERT (che è Il titolo del brano musicale) il libro viene prodotto e stampato. Senza successo finisce in una bancarella di libri in offerta ad 1€. Joy Kitikonti è l’attore del video, dj produttore del brano prodotto dalla nota etichetta discografica UMM.


TITOLO: TEASER JOY KITIKONTI – SNOW IN THE DESERT – UMM

CATEGORIA: music video

PRODUZIONE: –

REGIA: Mirko Rispoli

CITTA’: Torino

NOTE SUL REGISTA: Realizzo filmati di comunicazione aziendale, video musicali, video digital, spot. Collaboro con H-art, Operaadv, Smart-Factory, Fish&Friends, Palazzina Creativa. Dal 2006 su youtube ho superato 2 milioni di visualizzazioni nel mio canale. Ho 2700 fan e 2000 amici sul profilo personale di Facebook. Ho collaborato in zooppa.com per l’avvio e gestione dei social media del sito “user generated”. Collaboro con Joy Kitikonti, dj produttore. Dal 2000 ho lavorato per tre anni come aiuto scenografo per la nota soap opera “100 vetrine” in onda su Canale 5.

CAMERA USATA: Sony FS5 + Dji Ronin

PROGRAMMA MONTAGGIO: premiere


Codice Parsifal è il book trailer realizzato per il libro I SERVI DEL SILENZIO – CODICE PARSIFAL. Durante un’indagine in Sicilia un gruppo di agenti segreti capitanato da Victor ha catturato e rinchiuso in una Casa Sicura un’importante boss mafioso: Don Peppino. Mentre Victor e Pablo si stanno dirigendo a Palermo per continuare le loro indagini un messaggio telefonico d’allarme li costringe a tornare alla Casa Sicura. CODICE PARSIFAL è un cortometraggio tratto dal libro scritto da Marino Fracchioni “I SERVI DEL SILENZIO – CODICE PARSIFAL” ed è stato realizzato in piano sequenza per rendere la messa in scena realistica e cercare di immedesimare il più possibile lo spettatore nell’azione.


TITOLO: Codice Parsifal

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Francesco Fracchioni

CITTA’: Torino

NOTE SUL REGISTA: Sono un regista appassionato di fantascienza ed effetti speciali, amo il cinema e creo video sin da bambino, quando improvvisavo piccoli cortometraggi filmati in Super8 e semplici animazioni in computer grafica realizzate con un Commodore Amiga 500 e un videoregistratore VHS.

CAMERA USATA: CAMERE: Panasonic GH4 e KINERAW Mini 4k | Ottiche: Samyang Cine 24 mm t 1.5 | Dji Ronin MX |

PROGRAMMA MONTAGGIO: premiere


11 pillole digital, raccontano l’esperienza dell’home festival edizione 2017 in prima persona.


TITOLO: Home festival 2017

CATEGORIA: vlog

PRODUZIONE: –

REGIA: Mirko Rispoli

CITTA’: Torino

NOTE SUL REGISTA: Realizzo filmati di comunicazione aziendale, video musicali, video digital, spot. Collaboro con H-art, Operaadv, Smart-Factory, Fish&Friends, Palazzina Creativa. Dal 2006 su youtube ho superato 2 milioni di visualizzazioni nel mio canale. Ho 2700 fan e 2000 amici sul profilo personale di Facebook. Ho collaborato in zooppa.com per l’avvio e gestione dei social media del sito “user generated”. Collaboro con Joy Kitikonti, dj produttore. Dal 2000 ho lavorato per tre anni come aiuto scenografo per la nota soap opera “100 vetrine” in onda su Canale 5.

CAMERA USATA: 2 Gh5, 2 Sony As72, Phantom 4 Pro

PROGRAMMA MONTAGGIO: premiere


Un viaggio alla ricerca delle proprie origini, il desiderio di tornare alla propria terra di origine.


TITOLO: yo volverè

CATEGORIA: music clip

PRODUZIONE: –

REGIA: Gianluca Guidone

SITO: –

CITTA’: Torino

NOTE SUL VIDEOMAKER: Un appassionato di cinema che ha deciso di mettersi in gioco realizzando cortometraggi short movie e video musicali

CAMERA USATA: Sony a7s, obbiettivi canon 18-55 / 50 mm f1.8 / steadycam/ cavalletto ravelli

PROGRAMMA MONTAGGIO: premiere


Un ostaggio politico prova a liberarsi dal suo carnefice. In una lotta dura all’ultimo sangue.


TITOLO: Prisoner

CATEGORIA: cortometraggio

PRODUZIONE: –

REGIA: Tazio Massimi

SITO: –

CITTA’: Torino

NOTE SUL VIDEOMAKER: Sono un giovane Videomaker di Torino, dopo gli studi in ambito cinematografico ho deciso di mettermi alla prova nel settore.

CAMERA USATA: canon 600d

PROGRAMMA MONTAGGIO: premiere